Inghilterra Del Nord, 10 Meraviglie (by visitbritain.com)

gennaio 10, 2017 3

Che L’Inghilterra fosse bella tutta, già lo si sapeva. Che alcune parti dell’Inghilterra fossero più “considerate di altre”, anche questo, lo si sapeva. Scommetto, però, che non tutti conoscono, anche solo per sentito dire, la parte Nord del regno unito. No, non intendo la Scozia, ma proprio la parte Nord dell’Inghilterra, quel limbo che prende il nome di “ma no, è quasi Scozia, tanto vale vado ad Edimburgo!”. Lo so, non c’è bisogno di vergognarsi, lo abbiamo pensato tutti e proprio per questo ho deciso di scrivere questo articolo. I 10 consigli che seguiranno non sono farina del mio sacco ma del sito VisitBritain, io mi limiterò ad avvallarne due che vidi anni fa con immensa gioia per gli occhi.

Purtroppo, come sempre in vita mia, non riesco a fare quello che voglio con la pagina quindi invece di integrare una finestra con l’articolo originale, vi piazzo il link:

Inghilterra Del Nord, 10 Esperienze Imperdibili

Lake DistrictLake_District_picture.jpg

Iniziamo bene, decisamente bene. Siete mai stati a Lake District? No? Beh, ANDATECI.
Si tratta, innanzitutto, di una regione montuosa nel nord ovest dell’Inghilterra che conta 25 cime montuose e innumerevoli laghi. In realtà, se vogliamo essere precisi, solamente uno è classificato “lake”, gli altri sono stagni, laghetti, acque ma, credetemi, una volta che sarete là poco importerà della geologia della zona, vi immergerete in un’atmosfera assolutamente magica. Io arrivai lì con il pullman, ero in vacanza studio in Scozia, e rimasi estasiato appena sceso; in realtà molti trovano il luogo abbastanza triste, ma è proprio questo il suo fascino. Lake District unisce il verde sconfinato e avvolgente dell’Inghilterra, il panorama montuoso, l’aria frizzante del lago all’immancabile clima nebbioso tipico di quelle zone. La foschia che sale lenta, il rumore del lago in sottofondo, il cielo grigio, di quel grigio che non minaccia pioggia ma che comunque ti nasconde il sole, l’erba bagnata, i rami degli alberi quasi spogli che disegnano figure sullo strato di nebbia… V i sembrerà di essere stati catapultati in un film, uno di quelli ambientati in un mondo antico e affascinante, dove il protagonista è partito per un viaggio emozionante. Vi sembrerà di star varcando il confine tra leggenda e verità, quella leggenda fatta di grandi spadaccini e maestosi cavalieri ma anche di bande di briganti capeggiate da filibustieri. Vi sembrerà di star raccogliendo i petali del tempo, lì, tutti a Lakeland.

Il Castello Di Alnwick

alnwick.jpgSu! Su… Su! Niente, vero? Beh consolatevi, neanche a me la scopa di saggina è magicamente levitata in mano, ma cosa volete farci, siam babbani.
Perché proprio la lezione di Volo? Perché l’Alnwick Castle è stato uno dei set in cui sono state girate le scene esterne di Hogwarts in alcuni dei film di Harry Potter, per la precisione i primi due, quindi anche la lezione di volo di Madama Bumb.
Ora, sicuramente se siete appassionati di castelli troverete il tutto molto più interessante di quanti lo visitano solo per il suo coinvolgimento nel film, ma anche se non siete troppo patiti, come nel mio caso, di castelli vi farete sicuramente coinvolgere dall’atmosfera che regna all’interno delle mura, con le sue statue e le sue costruzioni perfettamente in stile inglese. Se farete un salto nel cortile interno, poi, senza neanche rendervene conto spesso farete la stessa strada che i protagonisti del film hanno percorso per andare a lezione o ritrovarsi nel cortile interno della scuola. Famosa è anche una delle strade che porta all’esterno del castello che nei film appare come veduta mentre Harry e compagni escono dalla scuola per andare da Hagrid nella sua capanna.
Ma Alnwick non è stato solo il set di Harry Potter bensì anche della serie britannica Downton Abbey, per due speciali natalizi. Insomma se siete ammiratori di queste due opere cinematografiche e televisive non potete assolutamente fare a meno di visitare Alnwick e il suo castello.


l’Alnwick Castle…mi è apparso sotto una pioggia sottile e brumosa, per me che sono affascinata dai castelli di tutta europa è stato come tornare indietro nel tempo, trovarmi nel 1096 con Yves de Vescy, barone di Alnwick.splendidi gli interni…

gennaio 16, 2017 at 6:52 am vikibaum Reply

    Esatto, proprio come me lo ha descritto il mio amico, con il quale l’ho visitato, anche lui appassionato di castelli e di storia!! 😀

    gennaio 16, 2017 at 5:25 pm TheGreatJourney89 Reply

      che bello, ne sono felice

      gennaio 16, 2017 at 5:28 pm vikibaum Reply

Leave a comment:

Dimmi quello che pensi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: